Chiesa del Corpus Domini

Nel secolo XIII nello stesso luogo sorgeva lo Spedale di San Cristoforo, soppresso nel 1510. Nel 1696 fu probabilmente eseguita la decorazione a stucco dell'interno: altare maggiore, angeli portacandelabro della navata, mostre di porte nella parete in basso e sovrastanti angeli portacandelabro. Sull'altare maggiore Ŕ un dipinto cinquecentesco raffigurante il "Trionfo dell'Eucarestia" di Anton Maria di Nerio. Sull'altare a sinistra Ŕ un "Crocifisso" in legno intagliato e dipinto, della seconda metÓ del secolo XIV.

Volume di riferimento: L'Amiata e la Val d'Orcia


indietro