Chiesa di Sant'Egidio

Fu edificata nel 1325 in sostituzione di un'altra abbattuta per costruire il cassero. Fu la chiesa ufficiale della Repubblica di Siena in Montalcino. Presenta una semplice facciata romanica in pietra; in alto, sopra l'occhio, la balzana senese. Dall'edificio pi antico provengono forse alcune sculture inserite nelle pareti esterne. Di buona fattura il campanile a vela. L'interno ad una sola navata; addossati alle pareti, pilastri in pietra con grandi archi alternati alle travi sorreggono il tetto. Sull'altare maggiore un elegante tabernacolo in legno intagliato, dorato e dipinto con "Cristo risorto e Santi" di Alessandro Casolani. Sulla parete destra del presbiterio, un affresco staccato con la "Madonna col Bambino e Santi" (fine XIV sec.).

Volume di riferimento: L'Amiata e la Val d'Orcia


indietro