Chiesa della Madonna del Giardino a Camparboli

Intitolata alla NativitÓ della Vergine, Ŕ di antica fondazione e fu fino al Settecento chiesa plebana affidata alle cure di un eremita; l'edificio, a testimonianza della costante venerazione dell'immagine della "Madonna col Bambino", affrescata, probabilmente nel Quattrocento, sull'altar maggiore, ha avuto varie risistemazioni a partire dal XV secolo fino al Seicento, quando si costruirono i tre altari della chiesa che furono forniti di tele, oggi perdute.

Volume di riferimento: Le Crete senesi, la Val d'Arbia e la Val di Merse


indietro