Pieve dei Santi Andrea e Lorenzo

E' ricordata dal 1252, ma l'attuale aspetto esterno in stile neoromanico risale agli inizi del XX secolo e ben si lega con l'alto campanile in travertino chiaro, ultimato nel 1893. L'interno č in prevalenza d'impianto gotico, a navata unica con tetto a capriate e cappelle laterali. Di particolare rilievo č la gotica cappella Cacciaconti, chiusa da una ricca cancellata di Lotino di Toro da Siena (1347); sulla parete, il monumento funebre di Cacciaconte Cacciaconti; sulla mensa, uno stupendo "Gesų benedicente" in marmo attribuito a Giovanni di Agostino; sulla parete, la tavola con "Santa Caterina da Siena" assegnata a Giovanni di Lorenzo (1520 circa).

Volume di riferimento: Le Crete senesi, la Val d'Arbia e la Val di Merse


indietro