Chiesa di Santa Maria Assunta a Ciciano

Nato intorno al XVI secolo, l'abitato di Ciciano era così esiguo da non contemplare neanche un edificio di culto. L'incremento della popolazione tra il Sei e il Settecento, dovuto probabilmente a un migliore sfruttamento agricolo del piano della Merse e la conseguente crescita del borgo, determinò anche la costruzione della chiesa, eretta nel 1619. Preceduto da una doppia scalinata laterale, l'edificio presenta una struttura classica, con la facciata intonacata e decorata da lesene laterali in mattoni, come pure in mattone è la cornice del portale e della finestra circolare. All'interno si conserva una "Madonna col Bambino", scultura lignea policromata del XIX secolo, recuperata da un recente restauro.

Volume di riferimento: Le Crete senesi, la Val d'Arbia e la Val di Merse


indietro