Chiesa di San Biagio a Filetta

Fu costruita nel XIX sec. in sostituzione di una chiesa pių antica abbattuta nel Settecento per lo stato di estremo degrado; i materiali di costruzione servirono per edificare il nuovo luogo di culto. Al suo posto fu costruita una semplice cappella ad aula unica, con le pareti esterne intonacate e un piccolo campanile a vela che sormonta il tetto. La testimonianza pių rilevante della chiesa antica č il trittico di Luca di Tommé raffigurante lo "Sposalizio mistico di Santa Caterina d'Alessandria coi Santi Biagio e Bartolomeo", ora esposta al Museo d'Arte Sacra della Val d'Arbia a Buonconvento.

Volume di riferimento: Le Crete senesi, la Val d'Arbia e la Val di Merse


indietro