Chiesa di Santa Maria Assunta

La data 1784, che compare nel cartiglio incluso al centro del timpano triangolare spezzato sopra il portale maggiore, indica probabilmente la conclusione di una serie di lavori iniziati qualche decennio prima e che vedono la realizzazione dell'altare maggiore e la decorazione di quattro finestre con motivi in stucco a volute e a conchiglie. La presenza del soffitto a cassettoni cinque-seicentesco, il bel ciborio in legno intagliato e dorato di inizio Seicento e l'ancona cinquecentesca con i "Santi Antonio da Padova, Pietro, Giovanni, Domenico" provano che la chiesa anche in precedenza aveva un arredo di una certa importanza. Il dipinto settecentesco su tela con la "Madonna del Rosario" di Giovan Battista Ponsi.

Volume di riferimento: La Garfagnana, la Media Valle del Serchio e la Val di Lima