Chiesa di Sant'Andrea Apostolo

La vicenda costruttiva dell'edificio, iniziata nel secolo XII, si prolunga fino ai giorni nostri, coinvolgendo anche la facciata. L'interno, a croce greca e con volta a padiglione, era stato completamente modificato nel corso del Settecento, epoca cui appartengono il fonte battesimale, gli altari e la decorazione del soffitto, eseguita da Giuseppe Morelli nel 1739, in cui raffigurato il "Martirio di Sant'Andrea" e i "Quattro Evangelisti".

Volume di riferimento: La Garfagnana, la Media Valle del Serchio e la Val di Lima