Chiesa dei Santi Lorenzo e Stefano

La chiesa compare giÓ in documenti di inizio del X sec.; era di proprietÓ del monastero lucchese di San Ponziano, passato nel 1378 ai Benedettini olivetani, cui appartiene lo stemma che compare sulla porta della canonica. Forse l'unica testimonianza di questa chiesa primitiva Ŕ il bassorilievo, che probabilmente rappresenta l'Eucaristia, oggi posto all'altare maggiore. La facciata mostra i segni di una trasformazione ottocentesca, con la parte inferiore spartita da sei paraste e ornata da un cornicione a dentelli; in precedenza l'interno era stato ridecorato negli altari laterali, in quello maggiore, nel bel fonte battesimale. Fra le opere, la scultura in terracotta invetriata raffigurante la "Madonna col Bambino", della bottega di Benedetto Buglioni.

Volume di riferimento: La Garfagnana, la Media Valle del Serchio e la Val di Lima