Chiesa di San Lorenzo martire alle Verrucole

Sulla facciata spicca il portale in pietra, eseguito nel 1820, dall'architrave ornata da un motivo decorativo a festone e sormontata da timpano semicircolare spezzato includente al centro una nicchia con una statuetta del santo titolare; al di sopra una finestra quadrilobata, mentre il campanile, basso e quadrato, sul retro. All'interno, a una navata, un arco a sesto ribassato delimita la zona presbiteriale, col soffitto dipinto. Insoliti sono due altari laterali in stucco di fine Seicento con cariatidi. Fra le opere, una scultura lignea rappresentante la "Madonna col Bambino" di maestro lucchese attivo fra XIII e XIV sec., e due dipinti, la "Madonna e i Santi Lorenzo e Lucia" (XVII sec.), e l' "Eterno" e i "Santi Antonio e Biagio" (XVI sec.).

Volume di riferimento: La Garfagnana, la Media Valle del Serchio e la Val di Lima