Pieve di San Paolo a Vico Pancellorum

Ricordata dall'873, di impianto basilicale a tre navate spartite da arcate su pilastri sormontati da capitelli con decorazioni fortemente geometrizzate. Sul fianco destro si erge la torre campanaria. Nella semplice facciata il portale sormontato da un'architrave che reca incisi motivi simbolici e da un archivolto a tutto sesto composto da cunei alternati di pietra bicroma. La parete sopraelevata della navata maggiore comprende una serie di archetti separati da sottili lesene e impostati su mensole variamente scolpite. Tra le opere, una statua lignea di "San Paolo" (XV sec.), un "Crocifisso" in legno scolpito (XV sec.), un'acquasantiera in marmo (1551) e i resti di un affresco con figure di "Apostoli" (XIV sec.).

Volume di riferimento: La Garfagnana, la Media Valle del Serchio e la Val di Lima