Chiesa della Santissima Annunziata

Fu edificata nel 1595 dalle famiglie principali del luogo per custodirvi due statue lignee raffiguranti l' "Annunciata" e l' "Angelo Annunciante", di maestro toscano dei primi decenni del Trecento. All'esterno due coppie di paraste sorreggono l'architrave con timpano triangolare; nella lunetta sopra il portale č dipinta una "Annunciazione". All'interno, a croce latina e con cappelle laterali, due grandi pitture murali dell'Ottocento raffiguranti lo "Sposalizio della Vergine" e la "Presentazione di Gesų al tempio" del Giammattei di Lucca, autore anche della decorazione della cupola. Nel primo altare a destra, la "Madonna col Bambino e i Santi Antonio Abate, Francesco e altro Santo pellegrino" del pittore barghigiano Baccio Ciarpi, di inizio Seicento.

Volume di riferimento: La Garfagnana, la Media Valle del Serchio e la Val di Lima