Chiesa di Santa Maria Assunta

Gli elementi decorativi in pietra all'esterno testimoniano l'esistenza giÓ attorno alla metÓ del Duecento della chiesa, che fra Cinque e Seicento fu ingrandita e ornata da un soffitto ligneo a cassettoni, in origine dipinto. Si devono a un intervento ottocentesco l'ampliamento della tribuna, l'aggiunta delle due navate laterali e l'attuale facciata in pietra, scandita da quattro lesene. Fra le opere, oltre alle pregevoli tele sugli altari, la "Croce" dipinta, da datarsi a poco prima della metÓ del Duecento e di recente attribuita a Berlinghiero Berlinghieri, la "Madonna in trono col Bambino", in legno, di maestranza lucchese attiva fra Due e Trecento, e l' "Annunciata" e l' "Angelo Annunciante", sempre in legno, di ambito di Piero d'Angelo (1399?).

Volume di riferimento: La Garfagnana, la Media Valle del Serchio e la Val di Lima