Badia di San Pietro

Attestata giÓ nel 1039, nel 1059 fu trasformata in canonica e nel 1086 pass˛ ai Benedettini; nei 1103, fu concessa ai Camaldolesi. L'abbazia raggiunse massimo potere alla fine del '200, ma dopo la battaglia di Altopascio (1325) inizi˛ la decadenza: la zona si spopol˛ e fu preda delle scorrerie di briganti; nel 1408 i monaci abbandonarono definitivamente l'abbazia, che pass˛ al capitolo del Duomo di Lucca. Utilizzata come parrocchia, la chiesa venne trasformata nel corso dei secoli e conserva tracce dell'assetto medievale solo all'esterno, nella zona absidale. Non assolve pi¨ da tempo alle funzioni di chiesa parrocchiale, sostituita in ci˛ da un nuovo edificio, costruito nei 1976, in prossimitÓ dell'abitato.

Volume di riferimento: La Piana lucchese e la Versilia


indietro