Chiesa di San Bartolomeo a Ruota

Risalente all'XI sec., a navata unica con abside, è stata alterata nel corso dei secoli. Solo la zona absidale conserva caratteri medievali ben definiti; la facciata. è quasi completamente rimontata, riutilizzando materiale originale, tra cui alcune bozze decorate da motivi a intreccio, e così i fianchi, Nell'abside la muratura è a filari regolari di bozze squadrate con un coronamento ad archetti pensili sostenuti da mensole che costituiscono una versione più tarda di apparati decorativi arcaici. All'interno, la monumentale "Madonna in trono fra i Santi Bartolomeo, Giovanni Evangelista, Maddalena e Apollonia" di Vincenzo Frediani (l488). E' anche conservata una scultura lignea che raffigura la "Madonna in trono con il Bambino" (metà del Trecento).

Volume di riferimento: La Piana lucchese e la Versilia


indietro