Convento e Chiesa San Francesco

La presenza dei francescani a Lucca è attestata già nel 1228, e il nuovo ordine assunse subito un ruolo preminente nella vita cittadina. La chiesa, costruita in laterizio a aula unica con copertura a capriate, venne completata agli inizi del Quattrocento con l'inserimento di tre cappelle presbisteriali. Per la facciata, che mostra ai lati del portale due arche sepolcrali, fu adottato un rivestimento in calcare bianco, rimasto incompiuto e portato a termine solo nel XX sec. La cura per l'arredo procedette parallelamente alla costruzione del complesso, e proseguì dal Trecento al Seicento. L'indemaniamento dell'Ottocento sconvolse l'aspetto della chiesa e parte dei suoi dipinti furono destinati alle costituende strutture museali lucchesi.

Volume di riferimento: Lucca


indietro