Chiesa di San Pietro Somaldi

Fondata nell'VIII secolo da Summal (da cui il nome) e donata da re Astolfo al pittore Auriperto, fu ricostruita alla fine del XII sec. L'abside in laterizio del XIV sec. A tre navate su pilastri, in pietra arenaria con rade listature bianche, venne completata nella parte superiore della facciata, con struttura a vela, da un loggiato cieco, collocabile, sulla base della decorazione dei capitelli, nella seconda met del Duecento. Il portale centrale sormontato da un architrave con "La consegna delle chiavi a Pietro" riferibile a Guido Bigarelli da Como, datato 1238. A parte due tavole, uniche superstiti della dotazione quattro-cinquecentesca, l'arredo costituito da dipinti seicenteschi e da alcune interessanti opere ottocentesche.

Volume di riferimento: Lucca


indietro