Pieve di Santa Maria Assunta (Pieve nuova)

La chiesa risale nell'impianto all'ultimo quarto del XII secolo. Nella partizione della facciata a doppio ordine di arcate, estese anche lungo le pareti laterali, l'edificio trova riscontro nella cultura architettonica lucchese dell'epoca. L'impiego diffuso nel paramento murario di bozze squadrate in marmo di San Giuliano rimanda tuttavia a pratiche costruttive esperite nella Cattedrale di Pisa, cui possono ricondursi anche il timpano con colonnette e gli elementi a tarsia presenti in facciata.

Volume di riferimento: Lucca


indietro