Chiesa di Sant' Andrea

Conserva un tabernacolo eucaristico del tipo pił frequentemente usato in Lucchesia: impostato su una mensola a volute, ha un frontespizio decorato nelle paraste e nell'architrave con candelabre, ghirlande, festoni verticali di fiori e frutta raccolti in mazzetti, motivi desunti dal ricchissimo repertorio decorativo di ascendenza civitaliana diffuso in Versilia da Lorenzo Stagi.

Volume di riferimento: La Piana lucchese e la Versilia


indietro