Pieve di San Pantaleone a Elici

Ricordata dall'892, frutto di due diverse fasi edilizie: una pi antica (fianco settentrionale), l'altra risalente al XII secolo, documentata in facciata dal rivestimento di pietra calcarea. L'impianto a tre navate, diviso da archi a tutto sesto impostati su pilastri e conclusi da una sola abside, tipico di numerose chiese lucchesi; con esse San Pantaleone condivide anche la studiata proporzione. E' priva di elementi decorativi. La torre campanaria stata ricavata da una preesistente struttura difensiva. Tra le opere, la pala marmorea dei Riccomanni (1470), al cui ambito appartengono anche l'acquasantiera e il ciborio marmorei, e l'affresco trecentesco raffigurante la "Madonna con il Bambino".

Volume di riferimento: La Piana lucchese e la Versilia


indietro