Chiesa di San Michele Arcangelo

╚ ad unica navata con tre absidi; la copertura Ŕ a capanna ed il soffitto a capriate. La facciata mostra un bel portale in pietra serena sovrastato ai lati da due finestroni contigui a un cornicione modanato, sul quale si appoggia il coronamento mistilineo. Il bel campanile ha la guglia in laterizio. All'interno si conservano l'Ascensione di Cristo in terracotta invetriata attribuita a Giovanni della Robbia (fine XV sec.); una Madonna del Rosario fra San Domenico e Santa Caterina da Siena di Lorenzo Lippi (1652); la NativitÓ di Maria di Andrea Commodi (1611). Due confessionali e due pancali in legno intagliato a fogliami d'acanto e volute sono pregevoli opere toscane del sec. XVII. Particolare la settecentesca decorazione a stucchi della cappella di Santa Caterina da Siena.

Volume di riferimento: Cortona e la Valdichiana aretina


indietro