Chiesa di Santo Stefano

Di antica origine, l'edificio Ŕ stato rimaneggiato nel corso del XVIII secolo, restaurato agli inizi del '900 e ancora dopo la seconda guerra mondiale. Al suo interno si conservano alcuni interessanti dipinti, tra cui un olio su tela raffigurante lo "Sposalizio di Santa Caterina", opera di ambito fiorentino databile alla fine del XVI-inizi del XVII secolo. La "Madonna col Bambino, San Domenico e San Pietro Martire" riferibile ad un pittore fiorentino dell'inizio del XVI secolo e la "Visitazione", risalente alla seconda metÓ del XVII secolo furono dati in deposito alla chiesa dalla Soprintendenza per i Beni Artistici e Storici di Firenze nel secondo dopoguerra.

Volume di riferimento: Il Mugello, la Val di Sieve e la Romagna Fiorentina


indietro