Chiesa di San Michele Arcangelo (Paradiso dei Cappuccini)

Fu eretta nel 1611 assieme all'adiacente convento dei Cappuccini per iniziativa di diverse persone pie di Sansepolcro e in special modo della famiglia Magioni. L'altare maggiore custodisce una sorprendente tela raffigurante il "Paradiso", firmato dal frate cappuccino Paolo Piazza da Castelfranco (1608).

Volume di riferimento: Arezzo e la Valtiberina


indietro