Chiesa di San Michele Arcangelo

La chiesa è ciò che rimane di una delle fondazioni monastiche più importanti di tutta la Lunigiana, il monastero di San Michele Arcangelo del Monte, sorto in età longobarda. Nel 1106 il monastero venne legato all'abbazia di Canossa divenendo un'importante entità anche economica nell'area. La chiesa mantiene nella struttura segni importanti della sua fase romanica testimoniata da un livello più antico di bozze di sasso colombino (calcare bianco) ed da uno di pietre squadrate d'arenaria. Al titolo di San Michele Arcangelo si è successivamente affiancato quello della Madonna delle Neve di cui si vede, all'interno, una rappresentazione scultorea riccamente vestita ed arricchita dalla devozione popolare.

Volume di riferimento: Massa, Carrara e la Lunigiana


indietro