Chiesa di San Giacomo d'Altopascio

Ristrutturato nel 1627, gi annesso ad un convento di monache agostiniane, l'edificio, chiuso al culto da decenni, stato riaperto dopo il restauro (1996-1998) che ha interessato sia i dipinti murali ottocenteschi della volta, sia i begli affreschi di Antonio Contestabili che circondano l'altare maggiore, sul quale posta l' "Ascensione" di Giuseppe Bottani, sia gli arredi lignei: la cantoria settecentesca e altari laterali seicenteschi corredati di dipinti, uno dei quali incornicia un piccolo affresco quattrocentesco scampato all'incendio del 1495 e al rifacimento del XVII secolo.

Volume di riferimento: Massa, Carrara e la Lunigiana


indietro