Cappella di San Liborio

Non certa la sua datazione, per alcuni risalente all'XI-XII secolo, per altri cappella privata del XVII secolo. E' un edificio autonomo sulla gradinata che sale alla fortezza. La facciata, sormontata da un piccolo campanile a vela, ha un portale in granito sopra cui, al centro di un arco spezzato, si apre una finestra rotonda, fonte di luce per l'interno disadorno, con il semplice altare di pietra e l'acquasantiera settecentesca in marmo nero a forma di conchiglia.

Volume di riferimento: Livorno, la Val di Cornia e l'Arcipelago


indietro