Cappella del Sacro Cuore di Maria

La chiesetta, adiacente a quella della Madonna del Carmine, fu completata nel 1727 e comprendeva originariamente un porticato. All'interno, oltre al monumento del generale spagnolo Diego de Alarcon, si trova il quadro con la "Madonna in ginocchio di fronte al Crocifisso", che insieme al cuore rosso in campo nero raffigurato sull'altare giustifica la titolazione della chiesa, mentre è andata distrutta per l'umidità la statua in cartapesta raffigurante "Gesù morto".

Volume di riferimento: Livorno, la Val di Cornia e l'Arcipelago


indietro