Chiesa dei Santi Giuseppe e Leopoldo

Fu costruita per volere del Granduca Leopoldo II nel 1851. Per la decorazione, visto il buon esito del lavoro compiuto dal pittore empolese Vincenzio Lami nella chiesa di San Leopoldo Re a Vada, al medesimo fu affidata l'esecuzione di una seconda opera. Il tema della "Crocifissione con Dolenti", vincolato ad un formato centinato, venne svolto efficacemente dal pittore. La fedeltÓ alla purezza espressiva si spinge sino alla sobrietÓ della gamma cromatica e alla contenuta emotivitÓ che ne evidenziano l'abilitÓ disegnativa.

Volume di riferimento: Livorno, la Val di Cornia e l'Arcipelago


indietro