Chiesa della Madonna di Fucinaia

Deve il suo nome alla presenza sin dall'antichitā di una attivitā metallurgica. La sua fondazione č collegata al ritrovamento di un'immagine della Madonna sopra una fucina: il dipinto, raffigurante la "Madonna con Bambino" (sec. XV), č conservato nella sagrestia di San Lorenzo. La facciata si innalza su un nartece a tre archi sorretti da pilastri in pietra; č ad unica navata con abside e pianta a 'tau'. L'interno č ricoperto da volte a crociera impostate su semipilastri. L'altare maggiore č addossato ad un parete nella quale in due nicchie sono collocate le statue di "San Giacomo" e di "San Matteo" del sec. XVIII; la mensa č sormontata da un'edicola in cui č la copia della "Madonna di Fucinaia".

Volume di riferimento: Livorno, la Val di Cornia e l'Arcipelago


indietro